05/08/2020 - Ultimo Aggiornamento   ~ 31/07/2020 - Pubblicati accumulo CRCVL   ~ 04/08/2020 - Aggiornate scadenze certificati medici   ~ 31/07/2020 - Pubblicati risultati CRCVL del 29-30-31/07/2020 Riccione   ~ 31/07/2020 - Aggiornati record personali e sociali
Marilena Eardley on dicembre 21st, 2010

Il 16 -22 -23 Gennaio 2010 presso le piscine di Cervia e Forlì si svolgeranno le qualifiche del trofeo C.R.C.P seconda prova

Convocazioni Regolamento Piscina Cervia
clicca per scaricare clicca per scaricare clicca per scaricare
Share
Marilena Eardley on dicembre 19th, 2010

Natale 2010

Trofeo Riccione Dicembre 2010

Come ogni anno la compagine natatoria della Aldebaran Cattolica Nuoto si è cimentata nel prestigioso Trofeo Master di Riccione. Anno dopo Anno il numero degli atleti che vi partecipa cresce, migliora e si diverte.

Tutti voi vi siete allenati assiduamente e con molta fatica per migliorare i tempi, per abbassare quel secondo o frazione di secondo che vi fa inferocire. Ho visto la tensione nei vostri occhi prima di salire sul blocco, la preoccupazione di stringere gli occhialini per la paura che vi esacno, pensare alla gara in ogni suo frangente, dal tuffo alla respirazione…e in pochi attimi eravate in acqua, nuotavate in una corsia che in quel momento era lunga un chilometro..voi ragazzini di trenta e quaranta anni, e uno anche di cinquanta, eravate i miei eroi..

Tutti noi abbiamo capito di aver fatto un buon lavoro, nel momento in cui, uscendo da quella vasca, sorridevamo ed eravamo tornati a sognare come da bambini: abbiamo vinto la nostra sfida!!!

Veniamo ai tempi:

…partirei da Marco Mazza che si è cimentato nei 400 sl..beh, la gara si svolgeva alle 8.15 della mattina di domenica, e alle 7,50 la prima gamba del nostro eroe è scesa dal letto!!!  Praticamente è arrivato a Riccione e si è buttato in acqua, facendo i primi 200 metri della gara come riscaldamento, ma segnando un 5.38” niente male…sto mascalzone!!

Che dire della Beretta Maria Vittoria in arte “Marvi”?? dopo un ottimo tempo nei 50 dr con 43.77”, ha deciso di uscire nei 100 sl con la barella dalla vasca, ma non in senso figurato, con barella e infermieri veri…!!!!!!!!

Giannini Mirko dopo i 100 sl in cui ha sfoderato un buon 1.09”, è praticamente collassato negli spogliatoi della piscina..immaginatevi Mirko nudo e bianco cadaverico, mentre gli pratico la prima assistenza e vi ho detto tutto…

Nella gara dei 50 sl si è raggiunto un eccellente livello cronometrico col mitico Marco Bacchini, e quindi il sottoscritto ha nominato , in comune accordo con il Direttore Tecnico Fabio Bernardi, ed in considerazione della  prestazione ottenuta e l’impegno profuso negli allenamenti,…. Capitano della Squadra..!!

Ma veniamo ai tempi: Marco ha fermato i cronometri con un lusinghiero  29.19” senza il costumone, ma depilato…!! , la Franci Rossi con uno splendido 36.26” ha migliorando i suoi tempi e senza spanzata nel tuffo…Andrea Mainardi detto il “Maina” che con il suo 49 di piedi e due mani come due badili ha segnato 34.83..ed in fine Ale Piredda, con un ottimo 32.92” che si segnala anche come primo Master della Cattolica Nuoto, che si è cimentato in una gara fuori regione, partecipando al Trofeo Città di Rapallo nel mese di Novembre..

Vorrei spendere due parole su quattro persone: Fabbri Gianfranco che con un fisico da paura e con un figlio praticamente della mia età ha segnato 33.98” (da paura!!!).. il mitico Pensalifini Andrea detto “P.O.” che per responsabilità mia non ha potuto fare la gara e per questo sarò sempre in debito, la nostra “mascotte” Claudio Pritelli che si è addormentato e che non è venuto!!!, ma noi gli vogliamo bene così com’è, e soprattutto la mitica Giorgia Sapucci in arte “Gio”, che per l’ennesima inchiodata alla schiena, non ha potuto partecipare alla sua prima gara, ma è venuta lo stesso a vedere e incitare i suoi compagni, capendo in pochi mesi lo spirito dei master!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ringraziamenti

Alla fine dell’anno e giunti a ridosso del  Natale, pensiamo a tutti quelli che ha reso possibile questo, ringraziandoli di cuore:

Ad Eros che mi ha dato questa opportunità e la fiducia in questo compito, a Fabio che mi segue come un amico da sempre e mi guida nell’ombra, alla Mari e al suo grande marito Massi che stanno facendo un lavoro splendido, a Gigi amico fraterno e fondatore di questa realtà, e a Max, che malgrado le incomprensioni, ringrazio perché mi ha scelto e dato questa possibilità in un momento difficile della mia vita e per questo gli sarò sempre riconoscente, alla Baby amica sincera e fuori di testa e senza la quale tutta questa realtà mancherebbe di sana pazzia, all’Eva una bagnina sempre comprensibile all’esigenze nostre, a tutti gli istruttori e allenatori, alle segretarie Elena, Mara e Margherita che rompiamo i maroni( che non sono le castagne..)  continuamente…

Ma soprattutto grazie a voi ragazzi….che date un senso a questo progetto!

Buon Natale a tutti  voi!!!!!!!

Ale

Share
Marilena Eardley on dicembre 19th, 2010

Aggiunti risultati gara imola CRCP 1 Parte.
Complimenti a tutti gli atleti per i risultati ottenuti.

Nuovi Record Sociali

Data 19/12/2010 Piscina di Imola

Complimenti dalla Società ai Seguenti atleti

__________________________________________________

100 mt. Stile Libero Vasca 25mt

Cat. Ragazzi – Montanari Riccardo – (1’00”40 )

>>>prec. Montanari Riccardo ( 1’00”95 )

Share
Marilena Eardley on dicembre 18th, 2010

Maretdì 21/12/2010 verrà effettuata una sezione supplementare di allenamento per recuperare in parte le giornate perse causa neve.

Orario Allenamento :

15- 17  –   2 corsie  ASSOLUTI( Benvenuti)
15-16   –   2 corsie  Es. A tutti.. (Brandi)
16-17   –   2 corsie  Es. C+B (Brandi)

Share
Marilena Eardley on dicembre 14th, 2010

Domenica 5 dicembre si è svolto a S.Marino il tradizionale trofeo “bip bip” in cui i giovani atleti del Cattolica Nuoto si sono particolarmente distinti per gli ottimi risultati ottenuti.

im-2010-2011-021 Nota  particolare per la squadra degli es.B che ha conquistato il I° posto nella staffetta 4x50sl con il tempo di 2.39.65 composta da “ MARTA FANINI, FRANCESCO ROMANI, GIULIA BETTI, RICCARDO BATTELLI”. A loro le congratulazioni da parte tutti noi: bravi ragazzi!!

Individualmente si sono messi in evidenza, sempre nella categoria Es.B, andando “a podio”:

  • I CLASS. 50 RN GIULIA BETTI
  • II CLASS.50 FA MARTA FANINI
  • II CLASS. 50 FA FRANCESCO ROMANI
  • II CLASS. 50 RN RICCARDO BATTELLI
  • IV CLASS. 50DR FRANCESCO ROMANI

Nota particolare per il giovanissimo Es C MATTEO ANDREINI 4° CLASS. nei 50 SL

Senza medaglie pregiate, ma in netto miglioramento:

  • ANDREINI MATTEO (25 FA )
  • ALBERTO SEMPRINI(50 RN 50 SL)
  • GIULIA BETTI(50 DR)
  • MARTA FANINI(50 DR)
  • FILIPPO RIGHETTI(50 DR 50 SL)
  • NICOLO’ SALTARELLI(50 DR 50 SL)

Tra gli Es.A:

  • ALESSANDRO MAGI(50 DR 50 SL)
  • GIULIO MERCOLINI(50DR 50 SL)
  • CAMILLA CERRI(50FA 50SL)
  • MANKACU DENIS(50 RN 50 SL).

Complimenti speciali vanno invece a quegli atleti che nel mese di novembre hanno sempre presenziato gli allenamenti dimostrando serieta’ ed impegno: a loro vanno i complimenti del Direttivo dell’Aldebaran Cattolica e di tutto lo staff tecnico.

In fine…e non a caso, ricordiamo le belle imprese di  Giulia Betti e Luca Andreini che nella finale individuale del Torneo Es Sprint che si è svolta a Parma,hanno ottenenuto rispettivamente il 5° e 13° posto con il tempo di 1.44.00 di Giulia nei 100 RN e 1.30.20 di Luca nei 100 FA.

im-2010-2011-022

Essere presenti in una finale regionale in Emilia Romagna a livello esordienti è sinonimo di buon spessore tecnico: occorre lavorare con assiduità e senso del sacrificio per poter essere competitivi.

“Siete sulla strada giusta per potervi togliere delle belle soddisfazioni”, commenta il DT Fabio Bernardi, “ il buon lavoro ripaga sempre ..occorre essere pazienti..e lavorare sodo”

Share
Marilena Eardley on dicembre 14th, 2010

Dal mese di settembre ho richiesto ai tecnici dei vari gruppi di segnare le presenze dei propri atleti; lo scopo di tale iniziativa è sensibilizzare atleti e genitori sul problema della partecipazione agli allenamenti.

Ritengo che “far parte” di un gruppo, in questo caso un’associazione sportiva con indirizzo agonistico, richieda un impegno relativo alle aspettative individuali per l’ottenimento di un qualunque risultato sportivo.

Essendo il NUOTO uno sport a dir poco particolare….la presenza agli allenamenti è fondamentale per l’acquisizione di quelle abilità che solo in acqua si sviluppano.

Ho voluto premiare la presenza di quegli atleti che sono sempre stati presenti, perché ritengo in primis fondamentale questo elemento. Avere una presenza assidua gratifica se stessi ed i tecnici che vedono ripagato il proprio lavoro ed il loro impegno quotidiano; sviluppa un positivo spirito di squadra e crea il gruppo, aspetto di fondamentale rilevanza.

Questa iniziativa continuerà per tutta la stagione in corso ed avrà scadenza mensile.

Nessuno deve sentirsi “controllato” in quanto nessuno è obbligato a presenziare agli allenamenti; il fatto però di essere scelto per far parte di una squadra agonistica dovrebbe essere vissuto come un vanto per l’atleta e per la famiglia che affiderà il proprio figlio ad società composta da dirigenti e tecnici che tengono in particolare considerazione prima di tutto l’aspetto formativo dell’atleta ( futuro adulto e successivamente cittadino…) ed in seconda mandata il risultato agonistico.

Il consiglio che mi sento di darvi, dopo 15 anni da atleta e 27 da tecnico è quello di stimolare i vostri figli ad un impegno quotidiano che li fortificherà nella mente e nel fisico per affrontare una vita futura, che come tutti sappiamo, non si presenta sicuramente facile per nessuno.

Con grande cordialità…..

Il direttore tecnico
Aldebaran Cattolica
Bernardi Fabio
Share